Autorizzazione paesaggistica ascensori: normativa, interventi liberi e vantaggi
7
Gen

Autorizzazione paesaggistica ascensori: normativa, interventi liberi e vantaggi

Ambiente, Ascensori

Per l’eliminazione delle barriere architettoniche non occorrono autorizzazioni: montacarichi, ascensori, rampe e servoscala sono interventi liberi, tranne per gli ascensori esterni che necessitano di CILA.

A chiarirlo è il Glossario unico per le opere di edilizia libera (DM 2 marzo 2018) che elenca un pool di interventi tra le opere di edilizia libera, in attuazione dalla disciplina sulla SCIA (D.lgs. 222/2016).

Sono numerosi gli interventi sottratti dall’obbligo di autorizzazione paesaggistica, andando ad incrementare i casi di esclusione già previsti dal Codice dei beni culturali e del paesaggio (cfr. Art. 149).

Tra di essi rientrano tutti gli interventi necessari per eliminare le barriere architettoniche come, ad esempio, l’installazione delle rampe esterne realizzate per superare dislivelli non superiori a 60 centimetri e l’installazione di servoscala esterni.

Sono esenti dall’autorizzazione paesaggistica gli ascensori esterni o manufatti simili, purché non siano visibili dallo spazio pubblico, altrimenti occorre l’iter semplificato.

 

Autorizzazione paesaggistica ascensori: quali sono gli interventi liberi e non?

Il DM 2 marzo 2018 ha approvato il Glossario unico per le opere di edilizia libera, il quale elenca una serie di interventi liberi volti all’installazione, riparazione, sostituzione, rinnovamento e messa a norma di montacarichi, rampe, servoscala ed ascensori interni.

Per essere considerati interventi liberi, gli ascensori interni non devono incidere sulla struttura portante.

Sulla scia di quanto previsto dal D.lgs. 222/2016, gli interventi volti all’eliminazione delle barriere architettoniche che comportino la realizzazione di ascensori esterni richiedono la CILA.

Per l’installazione degli ascensori che comportano un’alterazione della sagoma dell’edificio, è necessaria la CILA o la Comunicazione Inizio Lavori Asseverata, una pratica introdotta nel 2010 con la Legge 73.

Dunque, gli interventi volti all’eliminazione di barriere architettoniche che comportino la realizzazione di ascensori esterni non possono essere annoverate tra gli interventi di edilizia libera.

Parimenti, per le rampe esterne che superano dislivelli di 60 cm, è indispensabile richiedere l’autorizzazione paesaggistica semplificata.

È esente da autorizzazione paesaggistica la realizzazione di rampe esterne per il superamento di dislivelli non superiori a 60 cm (cfr. DPR 31/2017).

Non è richiesta alcuna autorizzazione paesaggistica per realizzare gli ascensori esterni negli spazi interni non visibili dallo spazio pubblico.

L’autorizzazione paesaggistica ascensori semplificata è necessaria quando la realizzazione di ascensori esterni risulta visibile dallo spazio pubblico.

L’intervento di installazione di un ascensore all’interno di uno stabile condominiale rientra in una casistica speciale: favorisce l’ammodernamento dell’edificio e agevola la mobilità delle persone affette da disabilità e da difficoltà motorie.

Se in sede di adunanza assembleare condominiale, uno o più condomini non sono concordi nel procedere all’installazione dell’ascensore, è possibile installare a proprie spese il sistema elevatore più appropriato per soddisfare le proprie esigenze personali.

Per installare il sistema elevatore più appropriato, si possono apportare modifiche all’ampiezza dei varchi d’accesso per assecondare i propri bisogni.

Per questo motivo, è fondamentale sempre rivolgersi a validi esperti del settore che forniscono una consulenza e supporto sia progettuale che di fornitura dell’impianto (ascensori, montascale, etc.).

Millepiani Elevators assiste ogni cliente nell’installazione, all’interno della propria abitazione, di un ascensore interno o elevatore o piattaforma elevatrice, e se si dispone di più spazio, si può optare per il montascale.

Ma, quali sono i vantaggi derivanti per chi decide di installare nelle case unifamiliari disposte su più livelli un sistema elevatore del gruppo Millepiani? Scopriamoli subito.

 

Installare un sistema elevatore Millepiani Elevators: quali sono i vantaggi ed i benefici?

Leader nella progettazione, nella produzione e nell’installazione degli ascensori, montacarichi, piattaforme elevatrici e scale mobili, il Millepiani Elevators vanta un’esperienza pluriennale nell’offrire soluzioni ed esperienze di mobilità confortevoli, sicure ed eco-compatibili.

L’obiettivo e la mission di Millepiani è quello di costruire un rapporto di fiducia e di fidelizzazione di grande valore aggiunto con la clientela, che dura per tutto il ciclo di vita degli impianti con possibilità di beneficiare di interessanti programmi personalizzati di manutenzione e di modernizzazione.

Oltre a questi vantaggi, ogni cliente che si affida al supporto di Millepiani, ha la possibilità di beneficiare dell’esecuzione dell’intervento in pochi giorni da parte di tecnici esperti, competenti, professionali ed abilitati.

Con manovra universale, simplex, multiplex, da 0,15m/s fino a 3,0m/s, idraulici o gearless a magneti permanenti, Millepiani offre la possibilità di optare per l’ascensore EPLANET, ideale per essere installato all’interno di un vano scala della propria casa, di un ufficio e di un edificio commerciale, e assolutamente adatto a soddisfare le esigenze di trasporto verticale.

In linea con le attuali esigenze eco-friendly e di ecosostenibilità, l’ascensore EPLANET è un ascensore interno in grado di produrre energia (optional) restituendola alla rete elettrica in modo tale che altri apparati elettrici la possano utilizzare.

Si tratta di un sistema elevatore davvero efficiente, economico e smart, adatto soprattutto per uso abitativo dato che viene progettato e realizzato attraverso soluzioni che consentono di minimizzare i consumi di energia, raggiungendo la classe “A” in fase di standby, in conformità ai rigorosi standard normativi tedeschi VDI 4707.

Oltre all’economicità, questo sistema elevatore, progettato e installato dai tecnici del Millepiani Elevators, è caratterizzato dalla totale assenza del locale macchine e permette un risparmio di spazio notevole.

Nato dal programma SEP (Save Energy Program), questo ascensore è il frutto della continua evoluzione delle esigenze della clientela e della costante ricerca di nuovi materiali e tecnologie, volta a ridurre gli assorbimenti energetici.

Non dimentichiamo che le soluzioni proposte dal Millepiani Elevators sono completamente riciclabili e offrono una garanzia del massimo rispetto per l’ambiente.

Con il minimo investimento contenuto, senza dover affrontare interventi strutturali invasivi, Millepiani consente di inserire nella propria abitazione una soluzione che migliorerà la qualità della vita, mediante l’abbattimento delle barriere architettoniche e porterà valore aggiunto ad ogni utente.

Inoltre, un’altra ragione per installare gli ascensori interni è legata alla possibilità di beneficiare della detrazione Irpef del 50% prevista dal Bonus ristrutturazione.

Per richiedere informazioni o per un preventivo gratuito e personalizzato, si può contattare i consulenti del Millepiani Elevators al numero di telefono 02 96690901 o tramite email: gruppo@gruppomillepiani.it

, ,



Potrebbero Interessarti